Storico gemellaggio con il Comune di Castel San Pietro Terme (BO)

by Staff Comunicazione on

Il Consiglio Comunale di Casoli nell’ultima seduta di agosto ha approvato uno storico gemellaggio con il Comune emiliano di Castel San Pietro Terme (BO).

Alla base ragioni storico-culturali molto simili. Dalla stessa posizione della cittadina arroccata su una collina a scopo difensivo sin dal medioevo fino alle vicende della Seconda Guerra Mondiale. Sia Casoli che il comune emiliano hanno infatti visto crescere e vedere all’opera le gesta della storica e gloriosa formazione partigiana della “Brigata Maiella”, nata a Casoli ma impegnata nella liberazione di numerosi comuni del Centro-Nord, tra cui Castel San Pietro.

Gemellaggio che è stato fortemente voluto sia dal sindaco di Casoli, Massimo Tiberini, che da quello di Castel San Pietro, Fausto Tinti, e che rappresenta un’importante prosecuzione del patto di amicizia approvato già nel 2012 dai due Comuni. Molti i vantaggi per entrambe le popolazioni grazie all’intensificazione dei rapporti amministrativi, culturali, sociali, politici e economici tra le due realtà.

Aumenteranno scambi e relazioni tra le scuole, le parrocchie e le associazioni delle due realtà. Si avrà la possibilità di far conoscere tradizioni culturali ed esportare prodotti tipici in fiere e manifestazioni. Anche lo sport e i relativi progetti avranno un importante sviluppo grazie all’incontro tra le diverse associazioni sportive. Da non dimenticare il turismo, il cui gemellaggio favorirà il vivace scambio di turisti oltre che la promozione di feste e tradizioni culturali e gastronomiche locali.

“Questo gemellaggio è particolarmente significativo – afferma il Sindaco Tiberini – alla luce dell’interesse reciproco di sviluppare scambi e far crescere il tessuto civile, sociale ed economico delle due Città. Siamo sicuri che il contatto con una splendida realtà come quella di Castel San Pietro non potrà che essere l’inizio di un’interessante e proficua collaborazione per la crescita e lo sviluppo di entrambe le popolazioni, sotto ogni punto di vista”.

Il progetto di gemellaggio, dopo aver ottenuto parere favorevole sia dall’ufficio tecnico che da quello contabile, è stato successivamente approvato dal Consiglio Comunale. La cerimonia ufficiale di gemellaggio ci sarà a Castel San Pietro Terme sabato 9 settembre 2017, quando una delegazione casolana raggiungerà il comune emiliano. L’8 ottobre, in occasione delle feste patronali di Santa Reparata, sarà invece una delegazione di Castel San Pietro a visitare Casoli per i festeggiamenti.

Written by: Staff Comunicazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *